AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

08/10/2020

SAN GREGORIO, AL VIA IL PRE E POST SCUOLA

SAN GREGORIO, AL VIA IL PRE E POST SCUOLA
Il sindaco: «Agevolare le famiglie sia che vivano nel disagio che nell’agio»
 
 SAN GREGORIO – È stato approvato, dall’amministrazione comunale, il progetto e lo schema della convenzione per l'affidamento del servizio pre e post scuola, anno scolastico 2020/2021, all’Associazione Cyclopis di Mascalucia già nota al comune sangregorese per aver maturato, al suo interno, esperienza e professionalità.
Tutti i giorni della settimana, dal lunedì al venerdì, salvo apposita richiesta dei genitori per il sabato, sarà attivo il servizio di pre-scuola, a partire dalle ore 7,15 fino all'inizio delle lezioni e del post-scuola a partire dalle ore 13 fino alle 14,45 e comunque dall'orario stabilito dal dirigente scolastico.
Le scuole interessate sono quelle dell'infanzia e della primaria.
La Cyclopis garantirà anche altre attività integrative, (dalle 7,30 alle 14,30) da avviare nei periodi di sospensione delle attività didattiche nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione del covid-19. Per questo si occuperà dell’accoglienza, vigilanza e intrattenimento ludico-sportivo-ricreativo con uso degli spazi e delle attrezzature scolastiche in orario extracurriculare con l'obbligo di scaglionare gli ingressi, misurare la temperatura, igienizzare le mani degli alunni e docenti prima di entrare in classe, sanificazione giornaliera degli ambienti e bagni utilizzati durante le attività, redazione di elenchi presenze, obbligare l'uso delle mascherine ai bambini di età superiore ai 6 anni.
Gli assessorati interessati all'iniziativa sono quelli della Pubblica istruzione, Cultura e dello Sport.
«La mia amministrazione – ha commentato il sindaco, Carmelo Corsaro -  ha sempre cercato di agevolare le famiglie sia che vivano nel disagio che nell’agio. I genitori, così, potranno meglio gestire il tempo fagocitato dagli impegni quotidiani e nel frattempo, i bambini potranno meglio interagire tra loro attraverso il gioco, lo sport, la creatività». 
  
San Gregorio di Catania 08 ottobre 2020
 
Dott. Alfio Patti 
Ufficio Stampa